1. Mai fare sesso

L’equazione sesso=morte è ben nota. Solo le vergini sopravvivono nei film horror: le vittime predilette dei killer sono le coppie appartate, soprattutto quando il calendario segna venerdì 13. Ed è proprio con il sesso che hanno inizio tutte le disgrazie di Jay (Maika Monroe), protagonista di “It Follows“. Certo, potrebbe essere anche un antidoto, per cui chi fa sesso si salva… ma questo potrai scoprirlo solo dal 6 luglio al cinema.

2. VIETATO UBRIACARSI E/O ASSUMERE DROGHE

Estensione della regola numero 1: l’alterazione dei sensi spinge in camera da letto, dunque verso il peccato. Meglio una bibita analcolica e una partita a Monopoli.

3. MAI DIRE “TORNO SUBITO” E ALLONTANARSI DA SOLI

Magari per scendere in cantina, dopo aver udito un rumore sinistro. Ricorda: in gruppo si sopravvive, da soli si muore.

4. Non affittare case a prezzi stracciati

Villa lussuosa con giardino a prezzo conveniente? Prima di staccare un assegno, pensa che potresti essere finito in una casa infestata. Meglio un monolocale di 35 mq (gli spettri prediligono gli ampi spazi): in questo caso, se l’assassino dovesse entrare, te ne accorgeresti subito.

5. evitare gli oggetti di dubbia provenienza

Nello specifico: libri, statue, quadri, specchi e amuleti antichi, scatole misteriose, bambole dall’occhio vitreo, macchine d’epoca, elettrodomestici impazziti, anelli preziosi, videocassette e filmati di qualunque tipo.

film horror

Bughuul, il demone “multimediale” della saga di “Sinister”

6. Non andare in campeggio o al cottage al lago con gli amici

Week end in compagnia? No, grazie. È proprio quando un gruppo di amici decide di andare fuori per un fine settimana -la meta è indifferente- che si scatenano le forze del male: a costo di sembrare asociale, resta a casa. Senza abbassare la guardia: anche i vicini, infatti, potrebbero rivelarsi una pessima compagnia.

7. mai testare la veridicità delle leggende metropolitane

Si dice che ogni leggenda metropolitana nasconda un fondo di verità. Ma ricorda che scoprirlo potrebbe costarti la vita.

8. abbi sempre cura della tua auto

Non vorrai certo rimanere a piedi in mezzo al nulla. Postilla: evita di farci salire autostoppisti squinternati, controlla sempre i sedili posteriori e il livello della benzina.

9. tieniti in allenamento

Punta sugli esercizi di resistenza e sulla corsa veloce: nessun pazzo armato di coltello riuscirà mai a prenderti. Nel caso in cui si abbia a che fare con un’orda di zombie, la situazione diventa più complicata: procurati un bel kit contro i non-morti. Nella tua borsa non dovranno mancare armi, benzina e medicine. Importante: non sprecare munizioni e colpisci alla testa.

10. RICORDA CHE il male NON MUORE MAI

I serial killer trovano sempre la forza di rialzarsi, così come le maledizioni sembrano non avere mai fine. È quello che  accade a Jay, che dopo dopo un incontro sessuale apparentemente innocente si ritrova perseguitata da strane visioni e dalla sensazione inevitabile che qualcuno, o qualcosa, la stia seguendo.

Un’oscura presenza le darà la caccia senza sosta: una maledizione implacabile, della quale non potrà liberarsi. E, dal 6 luglio, nemmeno tu.